Fiocchetto Lilla 2020


Giornata Nazionale dei Disturbi Alimentari



?Oggi, 15 marzo, è la giornata nazionale del Fiocchetto Lilla. Giornata a me molto cara, poiché tantissime mie pazienti arrivano in studio con disturbi alimentari o problematiche generali di malnutrizione.

?Quest’anno è particolarmente difficile poterne parlare per l’impossibilità di riunirsi in eventi, incontri e manifestazioni, ma non per questo bisogna tacere.

? In Italia sono 3 milioni i giovani che soffrono di DCA, un fenomeno spesso sottovalutato sia da chi ne soffre che dai famigliari, e che costituisce una vera e propria epidemia sociale: il 95,9% sono donne, il 4,1% uomini.

?Soffrire di un DCA, oltre alle conseguenze negative sul piano organico, comporta effetti importanti sul funzionamento sociale della persona, con gravi penalizzazioni della qualità di vita; ne limita le capacità relazionali, lavorative e sociali. Spesso, inoltre, il disturbo alimentare è associato ad altre patologie: oltre, quindi, a provocare un’intensa sofferenza psichica, coinvolge anche il corpo, con serie complicanze fisiche.
?Tuttavia, solo una piccola percentuale di persone che soffrono chiede aiuto.

♾️ Il fiocchetto Lilla serve proprio a questo. Simbolo di rispetto e speranza nella voglia di costruire una nuova cultura fondata sull’ascolto e sulla forza della condivisione.

“Allora smisi di scrutarmi nello specchio per paragonarmi con le donne perfette del cinema e delle riviste
e decisi che ero bella per il semplice motivo che avevo voglia di esserlo.”
Isabel Allende





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *